free mobile web page generator software download

J. Henry Fair
Industrial Scars

Cicatrici Industriali
Industrial Scars è un progetto che sfrutta l’ironia della creazione di immagini splendide utilizzando rifiuti tossici come soggetti per trasmettere un messaggio sui danni causati ai sistemi di sostegno alla vita del nostro pianeta da parte della società consumistica dell’usa e getta.
Parte dal presupposto che il sistema elettorale è deteriorato e che l’interesse della classe dirigente è rivolto agli interessi delle aziende anziché a quelli della cittadinanza; le aziende, al contrario, sono molto attente alle esigenze dei loro consumatori.
L’obiettivo di questa serie è promuovere il dialogo ed esortare l’osservatore a prendere in considerazione le conseguenze delle sue decisioni nell’acquisto.

J. Henry Fair

Le fotografie di J. Henry Fair esaminano le ironie della vita nel mondo moderno.

A proposito della serie Industrial Scars, Roberta Smith, critico d’arte del New York Times, ha dichiarato: “Le fotografie dai colori sgargianti di J. Henry Fair vivono un’inquieta doppia vita in quanto potenti testimonianze dell’inquinamento ambientale e, al contempo, rievocazioni fittizie della pittura astratta ... le informazioni e la forma lavorano insieme, creando un effetto devastante”.
Il lavoro di Fair è stato presentato al TODAY Show, CNN,

Marketplace di NPR e WDR della televisione tedesca, ed è stato pubblicato nelle testate più importanti, quali New York Times, National Geographic, Vanity Fair, Rolling Stone, Die Zeit, Le Figaro, Harper's, Smithsonian e Scientific American.

Il lavoro di Fair viene esposto in tutto il mondo nei più importanti musei, gallerie e istituti d’istruzione.

PALAZZO TRINCI

Orario di apertura
dal martedi alla domenica: ore 10.00/13.00 -15.00/19.00
chiuso il lunedi

Apertura Straordinaria Venerdi 13 ingresso gratuito
Costo del biglietto RID UWF € 4.00

RAGGIUNGICI

utilizza gmaps per raggiungere la mostra

condividi questa pagina